Passa ai contenuti principali

In primo piano

FITBALL: 6 Esercizi Facili per la Pancia. Addominali Easy|La mia vita na...

La Colazione da Re...ma Perchè??

Ciao a tutti, oggi vorrei parlarvi del mio pasto preferito: la Colazione!
Molto spesso ho sentito questo detto:
"Colazione da Re, Pranzo da Principe, Cena da Poveri" una frase che applico spesso nella mia vita!

Che la colazione sia un pasto Importante si era capito, esistono miriadi di articoli, notizie, slogan che la mettono al Primo posto tra i pasti che dobbiamo consumare durante la giornata, ma perché?

Pensate semplicemente al fatto che tra la cena e la Colazione possono passare tra le 8 e le 10 ore...sono tantissime ore di Digiuno! Vero è che facciamo poco movimento di notte mentre dormiamo...però il nostro metabolismo basale è comunque attivo ed al mattino abbiamo bisogno di introdurre calorie per far capire al nostro corpo che non siamo in un periodo di carestia!


Per il nostro organismo è Fondamentale assumere una buona Colazione, una Colazione da Re, e quindi una buona quota di carboidrati (preferendo quelli complessi come pane, fette biscottate, cereali non zuccherati), proteine (frutta secca o latte animale o vegetale o yogurt o ancora, senza esagerare, affettati, uova, salmone affumicato), di vitamine e fibre (frutta fresca) e di liquidi!

Questo perché al mattino, a causa del lungo periodo di Digiuno, il nostro Corpo ha bisogno di energia per poter affrontare la giornata dalle faccende più banali a quelle più serie (lavoro e studio)...se non gli diano nutrienti a sufficienza, ma soprattutto zuccheri complessi, il nostro corpo avrà un calo glicemico molto maggiore rispetto a quello che già si presenta al risveglio dopo il digiuno e ciò causa inevitabilmente un aumento del senso della fame, nervosismo e confusione mentale...perciò si mangerà di più nei pasti successivi, si tenderà a mangiare più alimenti energetici (e quindi molto zuccherini e calorici) e più volte fuori pasto e non si renderà al Top né a scuola né sul lavoro! 

Ve la sto facendo molto semplice semplice, perché di articoli scientifici o pseudo scientifici ce ne sono a bizzeffe su internet. Vi consiglio di approfondire se l'argomento vi interessa! 
Il mio intento è quello di far capire alle persone comuni il perché di un'alimentazione corretta e le strategie per realizzarla!

Ci sono però, molte persone che non riescono a mangiare al mattino, spesso per la fretta, spesso perché non si ha voglia di prepararla, in alcuni casi si ha nausea, stomaco chiuso ecc..

Fate parte di una di queste categorie di persone? 

Ecco alcuni consigli che ti potranno essere utili!

Prima di proseguire ti invito ad iscriverti alla mia Newsletter mensile in quanto ogni mese invio documenti, video e consigli utili in esclusiva a tutti i miei iscritti!


Per i pigri

  1. Preparate la colazione in anticipo. Ci sono numerose ricette che puoi preparare il giorno prima e tenere in frigo pronte per la Colazione, come ad esempio i bicchieri di yogurt, fiocchi d'avena e frutta fresca a strati.
  2.  Un po' più di organizzazione alla sera. Ad esempio potreste sgusciare già la frutta secca ed apparecchiarvi tavola, riempire il bollitore e tirare fuori le bustine di te, o ancora dosare i cereali e tenerli sul tavolo vicino alla tazza chiusi in un contenitore ermetico, affettare e tostare il pane (il mattino se volete lo potete scaldare velocemente in una padella antiaderente), tagliare e porzionare la frutta (anche se ciò riduce il quantitativo di nutrienti presenti nella frutta), preparare i tegami e gli utensili che vi serviranno la mattina.
  3. Dedicatevi alla colazione nel weekend. Utilizzate il weekend per provare ricette nuove e capire quali siano le tempistiche e gli ingredienti necessari per prepararle velocemente e senza troppo impegno!

Per chi ha nausea al mattino

Partiamo dal fatto che spesso la nausea è causata proprio dalla fame e si riduce non appena introduciamo del cibo....se non vi ho convinti continuate a leggere!

  1. Iniziate con poco. Sembra banale ma non lo è, se avete deciso di migliorare il vostro stile di vita introducendo la colazione all'interno della vostra giornata, non dovete pretendere che ciò avvenga in un giorno. Preferite gli alimenti più digeribili come ad esempio la frutta, le
    spremute ed i succhi (senza zuccheri aggiunti) e via via che passa il tempo aggiungete qualcosa di più solido come un biscotto o una fetta biscottata. Non mangerete mai "Da Re" però vedrete che farete passi da giganti!
  2. Non sottovalutate la colazione salata. L'avete mai provata? Magari è quella che fa per voi! 
  3. Suddividetela. Provate a suddividere la colazione in più momenti: ore 7 una spremuta, ore 8 un biscotto, ore 9 frutta secca. Questo è solo un esempio ed è una Colazioncina per chi come me è abituato a farla, ma vi assicuro che per chi non lo è, è davvero difficile introdurre anche un sorso d'acqua al mattino!
  4. Provate nei weekend. Se avete deciso di provare a fare colazione, il mio consiglio è di provare nei weekend o in ferie, perché sono i momenti in cui siete più tranquilli e riuscite a capire ciò che vi dà meno fastidio al mattino. Poi, con calma introducete la Colazione una volta a settimana, quando vi siete abituati provate due giorni...e così via fino a completare tutti i giorni della settimana!
Come sempre spero di esservi stata utile! Attendo commenti e proposte per nuovi post o video che possano interessarvi!

Ciao Bella Gente!
Barby

Commenti

Post più popolari